VillageTerraneo
français espanol italiano portugues english
 

 

Ainsa

Aragona

A 589 m d'altezza, Ainsa Sobrarbe è un comune di 1.856 abitanti ubicato in un'area privilegiata in prossimità dei Pirenei, nel cuore di superbi paesaggi di montagna protetti che costituiscono il Parco nazionale d'Ordesa e del Monte Perdu, il Parco Posets Maladeta e il Parco naturale della Sierra de Guara.

Antica capitale medievale di Sobrarbe, Ainsa fu la culla del regno di Aragona. L'antico centro dichiarato monumento storico ed artistico nazionale nel 1965, richiama il medioevo, che fu un periodo fastoso. Le rovine del castello edificato nel XI secolo attestano l'interesse strategico del luogo. Sulla Plaza Mayor, si erige l'antico palazzo dei primi re di Aragona. La chiesa di Santa Maria del XII secolo, le facciate della casa Arnal e della casa Bielsa, entrambe del XVI secolo, testimoniano la ricchezza storica della città.

Nel XIX e nel XX secolo, Ainsa e la sua regione conobbero un forte spopolamento. Oggi l'attività turistica è predominante. Ainsa è diventata un luogo di soggiorno estivo e di sport invernali di alto livello in Aragona.L'offerta culturale è differenziata: musei, mostre, manifestazioni tematiche come le giornate micologiche e di astronomia.

Nel contesto del grande sviluppo turistico della regione, la municipalità di Ainsa attualmente ha tre grandi progetti in collaborazione con degli organismi privati e pubblici.

- Il restauro della torre dell'antico castello conosciuta come "torre dell'Homenaje" che accoglierà un centro di interpretazione ; il fauno pirdei Pirenei e i fossili di mare saranno i temi principali.

- La creazione di un vasto parcheggio di scambio per vietare la sosta nel centro storico.

- La promozione del Festival internazionale di musica d'Europa di fama nazionale per attirare i migliori artisti a livello mondiale..

diapositive