VillageTerraneo
français espanol italiano portugues english
 

 

Aljezur

Algarve

Aljezur, comune di 5.400 abitanti, è situato nel parco naturale nel sud-ovest della regione Alentejo e della costa Vicentine. Una successione di falesie di scisto grigio e di calcare bianco o dorato, erose dai venti e dai flutti, fronteggiano l'oceano atlantico. L'entroterra ricco di valli è piantaumato di agavi, e di boschi di eucalipto e di pini.

La città è separata in due dal fiume Aljezur. Su una sponda si trova il borgo antico che possiede un ricco patrimonio ed è dominato dalle rovine del castello del X secolo, rimaneggiato nel XIII e nel XIV secolo. Sull'altra sponda si trova la città nuova che si è sviluppata dopo il terribile terremoto del 1755, in seguito all'edificazione della chiesa nuova. Le rovine della fortezza di Arrifana, costruzione araba del XII secolo, racchiudono una bellissima spiaggia particolarmente apprezzata dagli amnati del surf e del windsurf.

Pesca, caccia, agricoltura, in modo particolare la viticoltura, e l'allevamento di suini, sono la base dell'economia locale. Ogni anno, in autunno, le barchette, les pousse-pieds, e la patata dolce sono festeggiati in un festival di tre giorni: Aljezur è la zona più vasta del Portogallo per la produzione di patate dolci.

Destinazione estiva per eccellenza, il comune di Aljezur propone con la sua politica turistica la diversificazione e la distribuzione dell'offerta lungo tutto l'anno.

La patata dolce dolce, il sarago, l'artigianato, lo stile manuelino, l'archeologia, sono argomenti di un percorso tematico attualmente in fase di studio.

Il castello ( X secolo ), la fortezza di Arrifana, il sito del villaggio di pescatori della Carrapateira ( XII e XIII secolo ), il "ribat" della punta dell'Atalaia ( XII secolo ) sono i siti archeologici che testimoniano l'importanza dell'occupazione mussulmana dell'Algarve avvenuta a partire dal X secolo. Oggetto di alcune ampie campagne di scavi, i reperti troveranno posto in un museo attualmente in fase di progetto.

www.cm.aljezur.pt

diapositive