VillageTerraneo
français espanol italiano portugues english
 

 

Castelsardo

Sardegna

Appeso ad un promontorio roccioso che domina il mare, Castelsardo ha 5.500 abitanti che risiedono principalmente nella cittadina, ed anche nella piccola località balneare di Lu Bagnu. Il cuore storico del comune presenta tutte le caratteristiche morfologiche ed architettoniche degli agglomerati medievali fortificati.

La città fu fondata nel 1102 dalla famiglia Doria di Genova su un sito probabilmente abitato fin dalla fine dell'epoca nuragica (dal 1800 al 500 A.C.). La città portò i nomi di Castel Genovese e successivamente di Castel Aragonese dopo la conquista spagnola nel 1448. Il nome attuale gli fu conferito nel 1769 dal re del Piemonte, anche re di Sardegna.

Fin dal medioevo Castelsardo è rinomato per la processione del lunedì santo "Lunissanti", mescolanza di riti antichi e di canti tradizionali.Un tempo villaggio di pescatori, artigiani e agricoltori, Castelsardo oggi vive essenzialmente di turismo. Castelsardo fa parte dell'associazione "Borghi più belli d'Italia" e della "Conférence Permanente des Villes touristiques de la Mediterranée"

Castelsardo, che dal punto di vista storico, culturale, artistico e turistico è uno dei più importanti comuni della Sardegna, è impegnato nella valorizzazione del proprio patrimonio architettonico e paesaggistico con una serie di progetti tra i quali :

- "L'itinerario delle setti città regie della Sardegna" costituisce una rete turistica che associa i comuni di Alghero, Bosa, Cagliari, Castelsardo, Iglesias, Oristano e Sassari.

- La rete delle "Cattedrali della Sardegna" unisce diciassette comuni nella prospettiva di riabilitare il vasto patrimonio culturale religioso per integrarlo ad un programma di attività turistiche da svolgersi tutto l'anno.

www.comunedicastelsardo.it

diapositive