VillageTerraneo
français espanol italiano portugues english
 

 

Gordes

Provenza- Alpi- Costa Azzurra

Situato a est di Avignone e a 100 km da Marsiglia, il borgo arroccato di Gordes appare alla svolta di una strada sinuosa delimitata da alte mura in pietra murata a secco. Questo comune di 2.000 abitanti, addossato al versante meridionale dei monti di Vaucluse di fronte alla montagna di Luberon, possiede un patrimonio litico eccezionale. Case troglodite, abitazioni a più piani a fianco di falesie, piccoli giardini a terrazzamento, moltitudini di calades (parola provenzale per designare le stradine pavimentate in pietra posata di taglio) e di passaggi a volta caratterizzano il centro storico, che è dominato dalla chiesa di origine romanica, ricostruita nel XVIII secolo e dal castello rinascimentale, con fondazioni galloromane, che fa da sede al municipio e al museo Pol Mara, pittore fiammingo contemporaneo.

Dal XVII al XIX secolo la cardatura e la tessitura della lana, la tinteggiatura della pelle, l'arte della corda e del bulino fecero rinomata Gordes.

Oggi classificata tra "I più bei villaggi di Francia" Gordes ha un alto livello turistico. Ogni anno si organizzano molteplici attività culturali internazionalmente note che attirano un grande numero di artisti e celebrità.

Il comune di Gordes è situato nel parco Naturale Regionale del Luberon , la cui carta mira a promuovere un turismo integrato nell'ottica dello sviluppo sostenibile.

- . Numerosi progetti sono attualmente promossi dall'amministrazione comunale di Gordes tra i quali:

- La ristrutturazione del villaggio di bories: quest'insieme caratteristico di costruzioni in pietra a secco utilizzate per diverse funzioni agricole e più raramente come abitazioni temporanee riprende vita dopo il suo abbandono che è costato un secolo e 25 anni di lavori.

- La ristrutturazione di un antico ospedale del XVIII secolo che ospiterà la nuova sede municipale e una mediateca.

www.gordes-village.com

diapositive