VillageTerraneo
français espanol italiano portugues english
 

 

Montalcino

Toscana

Montalcino è un comune di 5.150 abitanti, il cui nucleo è costruito su una collina che domina le valli dell'Ombrone e dell'Asso. Il Borgo è situato nel parco artistico e culturale della Val d'Orcia. Grazie alla sua superficie di 243 Km2 è uno dei comuni più estesi dell' Italia centrale.

Occupato dagli Etruschi e dai Romani, Montalcino cadde, nel 1260, nelle mani dei Senesi. La fortezza, bell' esempio di architettura militare del XIV° secolo, fu il rifugio dei membri del governo della Repubblica di Siena, quando questa città fu occupata da Carlo V nel 1555. Il centro antico di Montalcino richiama il suo ricco e tumultuoso passato. L'Abbazia di Sant' Antimo, costruita nel XII secolo sulle rovine di una chiesa fondata da Carlo Magno nel VIII secolo, appare in uno scrigno di colline piantumate di viti e cipressi. Questa chiesa romanica è una delle più belle della Toscana.

Alla produzioni di salumeria, formaggio, olio di oliva e di miele, è doveroso aggiungere quella dell' eccellente "Brunello", uno dei migliori vini rossi d' Italia, di fama internazionale. Montalcino fa parte dell'associazione "Borghi più belli d'Italia" e dei "Paesi Bandiera Arancione".

Nel quadro della diversificazione della sua offerta turistica, l'Amministrazione di Montalcino ha attivato la procedura di certificazione di ISO 14001 sul suo territorio, a partire da un inventario delle risorse naturali, paesaggistiche e culturali. L'obiettivo è duplice : assicurare la protezione e la gestione dinamica del territorio comunale, e dare un valore aggiunto alle produzioni locali.

Il centro di studi di storia agronomica, grazie al suo laboratorio di ricerca, sviluppa da 1998 delle attività per la salvaguardia della memoria delle tradizioni rurali, sia a scala comunale che a livello europeo. Questo centro si propone di diventare la sede nazionale ed europea di coordinazione e di promozione di un agro-turismo di qualità.

www.comune.montalcino.si.it

diapositive